L’intervista a Noemi Gastaldi, autrice della saga “Oltre i confini”

Voci di fondo

Nella nostra sezione de “Lo scaffale dei libri” oggi ospitiamo Noemi Gastaldi, pseudonimo di un’autrice italiana ( io che sono curiosa come un gatto gliel’ho chiesto subito e  – no, non l’ho tagliato dal testo – Noemi davvero non ha voluto dire il suo vero nome neppure a me che l’ho intervistata, quindi risparmiatevi la domanda e non lasciatevi assolutamente condizionare da questo dettaglio) sotto la cui penna sono nati diversi romanzi, che spaziano da un genere all’altro. La sua prima pubblicazione risale al 2009, quando collabora al romanzo erotico-sentimentale “22 fiori gialli”, attualmente edito da Eroscultura. Nel 2011, affascinata dal mondo sommerso dell’arte indipendente, riprende in mano una vecchia bozza ideata anni prima e mette le basi per la saga “Oltre i confini”.  Suoi sono anche i racconti, in edizione digitale, Casamatta, Male dire e Il coltello che vi consiglio vivamente, soprattutto se amate immergervi in atmosfere particolari…

View original post 681 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...