L’enigma delle scarpe rosse, Manuela Paric’ – Impressioni di lettura

Antonella Sacco

Un racconto giallo, lungo e narrato con un susseguirsi di capitoli molto brevi, quasi un album di fotografie da sfogliare; fotografie molto speciali perché mostrano non solo immagini ma anche sensazioni e pensieri dei vari personaggi. Il protagonista, Jean-Luc Mocha, è uno scrittore, amante del caffè; è un osservatore e una persona che riflette molto ed è simpatico: un investigatore dilettante con tutte le carte in regola, insomma.
Quello che più ho apprezzato di questo testo sono lo stile e la scrittura, originali ed evocativi, in grado di creare, partendo dalla realtà quotidiana, atmosfere intriganti e suggestive.

Qui una citazione

La pioggia rimbalzava sui tetti, cadeva in strada, scivolava lungo le vie e si fermava tra le pietre della piazza per poi sparire dentro i tombini, sotto la terra, lontano. Sembrava raccolta da una mano enorme e scagliata con forza sopra ogni cosa.

Il formato è ebook kindle e…

View original post 628 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...