Non appena il sonno la raggiunse (tratto da “Oltre i confini – Il battito della Bestia”)

E fu come trovarsi tra cespugli di mughetti, non appena il sonno la raggiunse.

Ancora non si era resa conto di essersi addormentata, ancora la lucidità non l’aveva abbandonata, ma già Duffy aveva iniziato a concedersi a lei, facendole sfiorare l’anima dalla realtà oltre i confini.

Era tanto concentrata su quelle sensazioni che smise di respirare, interrompendo così ogni scambio con l’ambiente esterno. Eppure Lucilla credeva d’inspirare con forza, sentendo ogni sua cellula saturarsi di quel profumo di fiori, trattenendo l’aroma di fondo che sapeva di bosco, di terra, di erba. E gli odori furono seguiti dal soffio leggero di una brezza fresca, che l’accarezzò dolcemente.

Lucilla respirò ancora; la brezza divenne vento. Lucilla aveva i brividi perché Duffy era dentro di lei. Non c’era più altro.

Le due amanti rimasero in quel modo a lungo, quando qualcosa iniziò a cambiare: Lucilla, a un certo punto, si sentì stanca come se il suo corpo necessitasse del vero sonno. Anche Duffy avvertì quella stanchezza, e lentamente si allontanò.

Mentre Lucilla ritrovava lentamente i suoi pensieri, sensazioni contrastanti s’impossessarono di lei: cos’era successo?

peony-785300_1280

Casamatta (scarica gratis il racconto completo)

Il tocco degli Spiriti Antichi (Trilogia “oltre i confini” – vol 1)

Il battito della Bestia (Trilogia “oltre i confini” – vol 2)

Il canto delle Forze Ancestrali (Trilogia “oltre i confini” – vol 3)

Introduzione e approfondimento al mondo oltre i confini

22 Fiori gialli

classifica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...